Sitilo > Società > Lettera ai Soci

Caro Collega,

La Società Italiana di Terapie Integrate Locoregionali in Oncologia (SITILO) è presente nel panorama scientifico nazionale da oltre 10 anni. Il crescente interesse osservato in occasione dei  Congressi Nazionali e durante i meeting tematici che SITILO ha organizzato,  unitamente ai progressi tecnico-scientifici  presenti a livello mondiale per le terapie locoregionali  in varie patologie oncologiche,  ha indotto la Società a promuovere per il biennio 2007-2008  nuove iniziative scientifiche di altissimo livello riguardanti sia i programmi “storici” della nostra Società, sia nuove frontiere di ricerca oncologica.

In sintesi gli incontri programmati sono:

26-27 Ottobre
"Colesterol, cancer and aging, up-to-date and prevention"
.

In questa occasione verrà affrontata la relazione tra colesterolo e  neoplasie. E’ noto infatti che  pazienti con dislipidemie presentano un’incidenza tumorale più elevata. Vi è anche una stretta correlazione tra i fenomeni dell’invecchiamento, l’ipercolesterolemia e i tumori. Alcuni autori americani ed europei giungono a preconizzare l’utilizzo delle statine e dell’ormone della crescita nella prevenzione del decadimento senile e delle neoplasie. Per la prima volta in Italia queste tematiche sono affrontate in maniera ampia e approfondita.

19-20 Novembre
“Focus on Innovative Locoregional Oncotherapies”
Castello di Pico, Mirandola.

Durante questo incontro verranno presentati i progressi scientifici e tecnologici riguardanti la peritonectomia e le perfusioni ipertermiche antiblastiche (HIPEC) nelle neoplasie a diffusione peritoneale, e le nuove ricerche riguardanti la chemioembolizzazione endoarteriosa epatica. Particolare risalto sarà dato all’uso delle nuove particelle (microsfere) in grado di  veicolare farmaci o radioisotopi nelle neoplasie epatiche primitive e secondarie.
Verranno inoltre discussi nuovi farmaci per il miglioramento degli schemi terapeutici attuali.
Si evidenzierà come un approccio terapeutico polispecialistico integrato comporti risultati terapeutici fino ad ora non ottenibili. L’apporto del chirurgo, dell’oncologo, del radioterapista, del radiologo, del biologo e del farmacologo appare oramai indispensabile per superare il limite terapeutico conosciuto.

26 Novembre 
“Tra scienza ed emozione”
Carrara

Sarà trattato un tema fondamentale della cura dei malati di tumore: come dare ed avere sostegno nelle condizioni più critiche che la malattia oncologica troppo spesso propone. Attraverso un viaggio tra richiesta d’aiuto e offerta di sostegno, saranno evidenziate le maggiori problematiche presenti e saranno presentate le risposte più utili.

15 Dicembre
Up-date nell’area riabilitativa del malato di cancro
Firenze

Partecipare a questi eventi significherà  comprendere e valorizzare maggiormente il patto di cura tra paziente e medico.

 

Giammaria Fiorentini
Presidente Sitilo



<<back | top | contacts
introduzione
lettera ai soci  
statuto
organigramma
gli ospedali
albo iscritti
appuntamenti  
guestbook  
news letter  
modulo iscrizione